181 milioni di blogs, circa 83 miliardi di post totali, 101 milioni di post creati ogni giorno, un aumento del traffico del 1300% rispetto al 2011. Indovina di chi stiamo parlando? Di Tumblr, la piattaforma di blogging e microblogging che nella lista dei siti più visitati al mondo supera Pinterest, Flickr, Microsoft e Apple.

Ma, nonostante questi numeri, sono ancora in molti a non considerarlo in modo adeguato.

E in tantissimi ancora si domandano: Tumblr cos è?

Tumblr cos’è

Cos’è Tumblr? È una via di mezzo tra un social network vero e proprio e un sito di microblogging.

In pratica, una piattaforma che consente di creare un blog offrendo sia la tecnologia che lo spazio web necessario.

Molti lo associano erroneamente ad un clone di Twitter, ma non è così: infatti su Tumblr hai un tuo sito, un vero e proprio blog dove puoi scrivere quanto e come vuoi, postare foto, video, musica e link ad altri articoli interessanti.

Naturalmente questa operazione può essere fatta dal computer, ma anche dallo smartphone e persino dall’email.

Come si usa Tumblr?

Cominciamo col dire che l’iscrizione è, ovviamente, gratuita.

Tumblr iscrizione – Basta visitare il sito Tumblr (www.tumblr.com) e creare un account: è sufficiente fornire un indirizzo e-mail, scegliere una password e uno username (il quale diventerà il tuo “marchio di riconoscimento”).

Ti verranno poi chieste altre informazioni, come l’età, un’avatar, un titolo e una descrizione del tuo blog. 

Dovrai poi scegliere almeno i primi 3 blog da seguire, in modo da vedere i loro aggiornamenti sulla tua home.

Quando ti verrà chiesto di scaricare l’applicazione, clicca su “la scarico dopo” e vai avanti.

Le funzioni di Tumblr

Al centro della tua pagina troverai alcuni pulsanti.

come si usa tumblr
Tumblr cos è? Social network o piattaforma di blogging?

Media Tumblr: a cosa servono e cosa puoi fare?

  • Testo: puoi pubblicare dei post testuali completi di foto.
  • Foto: puoi pubblicare delle foto dal tuo PC (fino a 10 immagini contemporaneamente), da un sito esterno o scattarne una con la tua cam.
  • Citazione: puoi postare una citazione, am ricordati di specificarne la fonte.
  • Link: puoi condividere un link ad un sito o una pagina che ritieni interessante con i tuoi follower.
  • Chat: permette di postare delle conversazioni, che vengono formattate automaticamente dal sistema in stile chat (con colori diversi da persona a persona, ecc.).
  • Audio: puoi postare canzoni dai servizi musicali online come Spotify, oppure caricare file mp3.
  • Video: per pubblicare o incorporare un video nel proprio blog.
Potrebbe interessarti:  5 modi FACILI per mettere il turbo ai post del tuo blog

Le foto in Tumblr

Tumblr da grande risalto alle immagini, liberandone tutto il potenziale in termini di appeal.

Infatti la loro condivisione è estremamente facilitata, anzi Tumblr incentiva la creazione e la condivisione di post composti dalle immagini, poichè è ben consapevole che un post di questo tipo ha più possibilità di diventare virale.

Basti pensare che ogni post su Tumblr viene ripubblicato in media 9 volte!

Effetti Foto Tumblr

Per una resa migliore, è buona cosa applicare degli effetti alle foto postate su Tumblr, soprattutto se il tuo è un blog artistico o creativo e punta molto sulla qualità delle immagini.

Esistono molte app che permettono di applicare effetti.

Per chi deve farne un uso professionale, il miglior software per l’elaborazione delle immagini rimane sempre Photoshop. Ma ha un costo elevato e non tutti sono in grado di utilizzarlo al meglio.

Si può allora virare verso un’app più leggera e immediata.

Io ti consiglio PicsArt, applicazione disponibile sia per iOS che per Android e permette di applicare effetti davvero molto belli alle tue foto.

picsart app

Canva è poi un’ottimo software gratuito che ti permette di creare stupende immagini da condividere dove vuoi: io lo uso spesso, soprattutto per immagini che contengono citazioni o roba simile.

Infine, se vuoi creare Meme per Tumblr, il migliore resta a mio avviso ImgFlip (https://imgflip.com), un vero e proprio laboratorio di meme, con un archivio infinito e tantissime funzioni gratuite.

Potrebbe interessarti:  Gli annunci su Facebook non funzionano per il 70% delle PMI

Come fare foto Tumblr

I contenuti più rebloggati e condivisi sono le foto: ma come fare delle belle foto Tumblr, in modo da ottenere maggiore visibilità?

I consigli, in questo caso, sono abbastanza semplici da seguire:

  1. Cercare delle immagini accattivanti e libere da copyright, o in alternativa citare sempre l’autore
  2. Creare dei meme utilizzando uno dei tanti siti online gratuiti (esempio: IMGFLIP)
  3. Usare l’ironia

Trucchi Tumblr

Forse non sono veri e propri trucchi, ma seguendo questi semplici consigli puoi ottenere grande visibilità con il tuo blog Tumblr:

  • posta contenuti originali (gif, immagini o testi) in particolar modo sui temi che vanno per la maggiore
  • usa i tag in modo responsabile (solo quelli rilevanti e non esagerare)
  • consulta le persone della community, visita i loro blog, metti mi piace e condividi i loro post in modo che possano apprendere che esiste il tuo nuovo blog
  • usa un tono amichevole e rispettoso (e soprattutto non rubare o copiare i contenuti altrui…)
  • ricordati che sei una persona reale: non scrivere come un robot o come se stessi presentando il TG, sii te stesso!
  • posta REGOLARMENTE ogni singolo giorno e vedrai che ben presto i tuoi numeri aumenteranno

Altri vantaggi di Tumblr

Puoi rebloggare o aggiungere ai preferiti un contenuto che ritieni interessante, usare gli hashtag (esattamente come su Twitter), trovare blog interessanti di cui diventare follower, personalizzare graficamente il layout del tuo blog, commentare i post e fare in modo che vengano commentati dai tuoi utenti, programmare la pubblicazione dei post (come su Facebook).

Insomma, sai come “diventare Tumblr Star” a tutti gli effetti 🙂

Ora che hai capito cos è Tumblr, non ti resta che trovare il giusto modo per integrarlo all’interno della tua strategia di marketing.

[Voti: 99    Media Voto: 4.8/5]