Hai ricevuto una chiamata da Google? Impossibile: Google non telefona alle aziende.

Ultimamente si verificano sempre più casi di aziende che ricevono telefonate da venditori/call center/agenzie che blaterano qualcosa facendo credere al malcapitato che si tratti di una chiamata di Google: propongono servizi a pagamento e offrono soluzioni spesso “miracolose”, come essere in prima pagina per pochi spicci.

In realtà Google è sì il servizio più utilizzato al mondo, ma anche quello meno capìto!

E questa letale combinazione di familiarità e oscurità rende Google la scelta perfetta per coloro che cercano di truffare gli ignari, rubando i loro soldi e/o le loro informazioni personali.

Vediamo come stanno le cose in realtà.

La chiamata di Google

google non telefonaLo schema è quasi sempre lo stesso.

Hai un sito web e una paginetta su Facebook. All’improvviso ti squilla il telefono e dall’altra parte trovi qualcuno che si presenta come “partner di Google“.

Primo elemento: Google è una cosa, le agenzie Google Partner sono un’altra cosa. Il primo non telefona, le seconde invece sì. E lo fanno per venderti qualcosa.

Se qualcuno si presenta come “Google Partner” significa che può creare, gestire ed ottimizzare le campagne di pubblicità su Google…ma non è Google, né lavora direttamente per lui!

È un’agenzia in grado di gestire gli annunci su Google. Stop.

Io stesso ho la certificazione Google, ma non sono di certo un dipendente di Google!

Andiamo avanti.

Primo su Google per qualche spiccio, che offertona!

La proposta è quasi sempre quella di un servizio a pagamento, spesso con cifre basse o irrisorie: puoi essere in prima pagina, mettiamo la tua attività su Google Maps, oppure gestiamo la tua scheda su Google MyBusiness.

Secondo elemento da tenere a mente: essere su Google non si paga.

Né si paga essere su Google Maps o qualsiasi altro servizio offerto dal motore di ricerca.

Queste sono tutte attività che possono essere svolte in autonomia, oppure richieste al  webmaster o responsabile IT.

Inoltre, l’inganno del secolo è quello di garantire un posizionamento in prima pagina.

Nessuno potrà mai garantire questa cosa.

Intendiamoci: le agenzie e i consulenti SEO esistono, e ce ne sono anche di molto bravi.

Affidarsi a loro significa fare un lavoro serio, importante, a medio-lungo termine. E il costo non è certo quello di un caffè al giorno!

Pensaci un attimo: se fosse così facile, lo farebbero tutti!

Ma nessun consulente SEO che si rispetti si azzarderebbe mai a garantirti un risultato.

Il miglior posizionamento, sia nei risultati di ricerca che attraverso campagne a pagamento, non è mai garantito e non può essere promesso legittimamente da nessuno.

Continuiamo.

Pochi operativi, molti venditori (di fuffa)

google telemarketingChi alla fine, attratto dalla facilità della cosa e accalappiato dal canone molto basso (in confronto a quanto si promette) finisce per entrare in questa rete, si rende presto conto che la cosa non funziona.

Molte realtà del settore web sono strutturate con poche persone realmente operative, che lavorano: il resto è fatto da centinaia di agenti e venditori, il cui unico obiettivo è farti firmare il contratto e non fare i tuoi interessi.

Buona parte dei soldi che dai servono a tenere in piedi l’enorme struttura di vendita.

Quando potrebbe contattarti Google?

Potresti ricevere una telefonata da Google per verificare la tua attività, o confermare i dettagli aziendali per Google Maps o Google My Business.

Potresti anche ricevere una telefonata su Google AdWords, Google My Business, Google Play o altri prodotti Google, ma solo se sei stato tu a richiedere un contatto telefonico: queste sono quasi sempre chiamate “tecniche”, utili per verificare i tuoi dati.

Perché Google non metterà mai a repentaglio la sua reputazione, soprattutto per pochi euro

Google ha fatto molta strada dal 1995, quando due studenti universitari della Stanford University, Sergey Brin e Larry Page, stavano lavorando a un motore di ricerca.

La ricerca su internet, così come la conosciamo adesso, non era ancora nata.

I due fondatori di Google cercavano qualcuno che finanziasse la loro idea, ma non trovarono che porte chiuse. Così tornarono nel loro garage e iniziarono a lavorare da soli.

Garage dove è nato Google
Il garage dove è nato Google

Il resto è storia.

Oggi Google è una delle più grandi aziende a livello mondiale, con un valore complessivo superiore ai 740 miliardi di dollari. Possiede oltre 100 uffici in 54 paesi e ha alle proprie dipendenze più di 70.000 persone. (Wikipedia)

Io proprio non ce lo vedo il “Signor Google” a telefonare per chiedere l’elemosina…

4 cose che possono proteggerti dai furbetti del web

Ricapitolando:

  • Google non contatta le aziende (nè per telefono nè di persona tramite venditori!): quando ti contatta qualcuno spacciandosi per Google, diffida sempre.
  • Nessuno, neanche i più competenti e onesti (figuriamoci le agenzie truffaldine…) possono prometterti risultati certi. Le variabili sono talmente tante che neanche il Mago Silvan ce la farebbe!
  • Stare su Google (compreso Google Maps) È GRATIS!
  • Se qualcuno si presenta come “Google Partner” significa che può creare, gestire ed ottimizzare le campagne pubblicitarie su Google…ma non è Google, né lavora direttamente per Google.

Telefona a Google, se non ci credi! 🙂

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 166 Media: 4.8]