Vuoi sapere come aumentare followers su Instagram in modo sostenibile e coerente senza esaurirti troppo? E (soprattutto) senza spendere soldi in costose pubblicità su Instagram?

Se è così, questo post è per te.

E no, non ti parlerò di metodi per l’aumento followers fatto con trucchetti illegali o – peggio – acquistando followers stranieri che non portano NULLA di buono alla tua presenza online.

Questi metodi fraudolenti semplicemente non funzionano e, se lo fanno, non funzionano mai per molto tempo. Ti dirò di più: sono dannosi: aumentare seguaci Instagram in questo modo ti farà correre il rischio che il tuo account venga limitato o sospeso per sempre.

Oggi imparerai 8 metodi collaudati che si traducono in un flusso continuo di veri follower in Instagram gratuitamente.

Pronto per iniziare?

Ok, senza ulteriori indugi, ecco gli 8 modi per ottenere più follower su Instagram.

8 modi per aumentare follower Instagram gratuitamente nel 2022

1. Ottimizza il tuo profilo per la ricerca su Instagram

Rimarresti sorpreso nel sapere quante persone cercano informazioni su Instagram.

Proprio come avviene su Google, le persone ricercano parole chiave attraverso la casella di ricerca per trovare account interessanti e correlati ai loro interessi.

Un modo per aumentare seguaci Instagram è quello di ottimizzare il proprio profilo, facendo in modo che sia facilmente “trovabile” dagli utenti. Quando le persone cercano qualcosa, ci sono 2 campi che il tuo profilo deve avere già ottimizzati a tale scopo: questi campi sono il tuo nome utente e il tuo nome.

Il primo consiglio è aggiungere 1-2 parole chiave pertinenti all’interno del tuo nome utente e/o nome per aumentare le tue possibilità di apparire nei risultati di ricerca di Instagram.

Secondo Instagram, i risultati della ricerca si basano su una varietà di fattori.

Ciò include le persone che segui, quelle con cui sei connesso e quali foto e video ti piacciono su Instagram.

Ad esempio, supponiamo che tu voglia classificarti per “occhiali da sole”, dovresti aggiungere la parola chiave “occhiali da sole” sia nel tuo nome utente che nel nome.

ottimizzare profilo instagram

2. Scrivi didascalie ricche di parole chiave

Rimanendo in tema di ricerca su Instagram, Instagram ha recentemente annunciato che gli utenti di lingua inglese in sei paesi, inclusi Regno Unito e Canada, saranno in grado di eseguire ricerche utilizzando parole chiave.

Questa novità non è ancora attiva in Italia (nel momento in cui scrivo, seguiranno aggiornamenti) ma è comunque una tendenza su cui vale la pena partire con un sostanziale anticipo.

Infatti rappresenta un punto di svolta per la scoperta di contenuti.

Fino a questo momento, infatti, è possibile ricercare soltanto hashtag e nomi/username degli account. Con questa modifica, anche i post che contengono le parole chiave saranno visualizzati nei risultati di ricerca.

Secondo un portavoce di Instagram, saranno presi in considerazione “una serie di fattori”, tra cui il tipo di contenuto e le didascalie utilizzate.

Ciò significa che Instagram sta valorizzando le parole chiave che vengono usate nelle didascalie per determinare la pertinenza di un argomento: quindi assicurati di utilizzarle all’interno delle didascalie!

La ricerca sarà sempre più centrale, ed è un’ottima fonte per chi sta cercando come avere tanti seguaci su Instagram.

Dimenticavo: parlando di didascalie su Instagram ho scritto un post che parla di come cambiare il carattere su Instagram. Leggilo se ti va!

3. Incorpora i tuoi post di Instagram nel tuo blog

Un altro ottimo modo per aumentare i follower in Instagram è incorporare i post di Instagram nel tuo blog/sito web, se ne hai uno.

Questi post possono essere inseriti in specifiche pagine oppure nei post che pubblichi all’interno del tuo blog. In questo modo, essendo cliccabili, sarà facilissimo per l’utente cliccare sopra il post e essere indirizzato nel tuo profilo.

Incorporare un post di Instagram è semplice:

  • Vai sul tuo profilo Instagram su un computer desktop e fai clic sul post di Instagram che desideri incorporare
  • Fai clic sull’icona con i puntini di sospensione e scegli “Incorpora”
  • Copia e incolla il codice di incorporamento nel tuo articolo del blog o dove vorresti che il post di Instagram venisse mostrato

È un’attività che porta via pochissimi secondi, ma il più delle volte si rivela utilissima per ricevere nuovi followers a costo zero, perché gli utenti che stanno leggendo i tuoi post sono sicuramente interessati a quello che hai da dire, e per loro diventare tuoi follower può rivelarsi molto utile.

Si tratta anche di un ottimo modo per avere più like su Instagram (a proposito, dai un’occhiata al post).

4. Coinvolgi il tuo pubblico con i giveaway

Le persone amano essere coinvolte. Partiamo da questo principio basilare.

Concorsi, giochi, giveaway, ma anche semplici sondaggi e sessioni di Q&A sono solo alcuni dei modi che puoi proporre per aumentare followers su Instagram senza dover spendere soldi nelle pubblicità.

Un fatto interessante è questo:

gli account Instagram che offrono concorsi e omaggi crescono del 70% più velocemente di quelli che non lo fanno, eppure solo il 2% degli account Instagram propone questa strategia.

Certo, a voler dirla tutta i Giveaway e le forme di giochi a premi sono soggette ad una regolamentazione che deve essere seguita per evitare spiacevoli sorprese (ban o multe). Quindi non è una cosa da prendere alla leggera.

Non tutti gli account possono offrire giochi e concorsi. Molti lo fanno (so già cosa stai pensando…perché non dovresti farlo anche tu?). La risposta è semplice: il fatto che molti facciano cose poco chiare e legali non è un bell’esempio da seguire.

Ma se segui le regole, i giveaway sono ottimi per aumentare i followers.

Per raggiungere questo obiettivo, rendi il seguire il tuo account Instagram un requisito del giveaway.

Combina questo requisito con un altro requisito (come taggare un amico nei commenti) per la massima visibilità.

5. Posta i contenuti generati dagli utenti

I contenuti generati dagli utenti (in gergo UGC, ossia User Generated Content) sono quei contenuti che vengono prodotti e realizzati direttamente dai tuoi followers o seguaci.

Questi possono essere realizzati sotto forma di recensioni, meme, video, reels, stories, foto, post e così via…

I contenuti generati dagli utenti sono un ottimo modo per aumentare i follower su Instagram perché hanno un potenziale davvero enorme: da una recente statistica, emerge che oltre 9 persone su 10 si fidano più dei UGC che dei contenuti creati direttamente dalle aziende e dai brand.

Si tratta, in soldoni, della versione odierna del passaparola, potenziato all’inverosimile.

Potresti chiedere: “Ok, ma come aumento i follower su Instagram?” Sono felice che tu l’abbia chiesto!

Quando viene creato un UGC accadono due cose:

  1. Pubblicandolo, stai dando credito e visibilità alla persona che l’ha creato. C’è un’alta probabilità che questa persona ripubblichi la foto sulla propria storia o sul proprio account. Chi non desidera i suoi famosi 15 minuti di fama?
  2. Questo crea pubblicità gratuita per il tuo marchio mentre il creatore originale ti dà visibilità con la sua cerchia e il suo pubblico diventa consapevole del tuo marchio. E poi, fanno clic sul tuo account Instagram.

La campagna Share A Coke di Coca-Cola è un perfetto esempio di strategia di marketing su Instagram ottenuta grazie agli UGC.

share a coke campagna social
Fonte: https://neilpatel.com/blog/8-ways-create-instagram-campaign-will-blow-brand/

In questa campagna, il nome della Coca-Cola è stato sostituito sulle bottiglie e sulle lattine con i 250 nomi più comuni nei vari paesi, a cominciare dagli USA. E ha chiesto alle persone di postare una foto o una storia con la Coca-Cola che portava il loro nome.

Il risultato? Oltre 500.000 contenuti generati dagli utenti sotto forma di foto e video.

6. Pubblica nel momento migliore

Un indovinello vecchio di migliaia di anni dice: “Se un albero cade in una foresta ma non c’è nessuno a sentirlo, fa rumore?”

Non c’è bisogno di grandi ragionamenti filosofici per ammettere che un post, seppur interessante, postato in un momento sbagliato ottiene meno visibilità di quanta ne avrebbe avuta se fosse stato postato all’orario giusto.

La verità è che il giorno e l’ora in cui pubblichi influiscono sul coinvolgimento (engagement) che alla fine influenzerà la crescita del tuo profilo Instagram.

Questo ci porta a porci la domanda:

qual è il momento migliore per postare su Instagram?

Ebbene, nonostante sia una delle domande più frequenti nella storia dei social, la risposta non è definitiva. Tutto dipende da chi risponde.

Ad esempio, secondo HubSpot in media il momento migliore per pubblicare su Instagram è tra le 14:00 e le 15:00.

D’altra parte, secondo Later, in media, il momento migliore per pubblicare su Instagram è tra le 9:00 e le 11:00.

Questo ci porta alla nostra prossima domanda:

perché non tutte le persone hanno lo stesso migliore orario per pubblicare? O meglio: perché l’orario migliore per pubblicare dipende da persona a persona?

La risposta è che tutto dipende dal tuo specifico tipo di attività, dal tipo di contenuto che pubblichi e dai tuoi followers su Instagram.

Tutte queste cose cambiano da azienda a azienda e da persona a persona.

Quindi, ecco come trovare il momento migliore per pubblicare su Instagram:

  • Pianifica la pubblicazione dei tuoi post in determinati orari e giorni
  • Studia i risultati
  • Pianifica la pubblicazione dei tuoi post in determinati orari e giorni
  • Studia i risultati
  • Ripeti fino a quando non avrai indicazioni chiare sui giorni vincenti della settimana e le ore in cui ti conviene postare

In alternativa, la maggior parte delle piattaforme di pianificazione social come Buffer può automatizzare questo processo per te.

Questi strumenti possono anche fornirti consigli su quando pubblicare post in base ai dati estrapolati dal tuo account.

7. Insisti su ciò che sta già funzionando

Se hai un account aziendale o creator, Instagram è in grado di fornirti preziosi dati sull’andamento del tuo account ma anche dei singoli post.

Copertura del post, impressions ottenute, provenienza degli utenti e – soprattutto – followers guadagnati.

insights profilo instagram

Questi dati (chiamati “Insights”) rappresentano una miniera d’oro in quanto ti aiutano a capire esattamente quali tipi di post ti portano più follower.

Se vuoi continuare ad aumentare follower Instagram per il tuo account, parti dal passato: vai a rivedere ed analizza i tuoi vecchi post.

Controlla e verifica quali post ti hanno portato più follower ed estrai i fattori che hanno portato al successo.

C’è un particolare tipo di contenuto, combinazione di colori, obiettivo o argomento che ne ha decretato il successo?

Una volta trovato, crea contenuti simili. Devi impegnarti a creare i contenuti che il tuo pubblico vuole vedere!

8. Crea la tua personale strategia di hashtag su Instagram

Sii onesto: quando pubblichi qualcosa sui Instagram quanto tempo dedichi a considerare gli hashtag da aggiungere?

Hai mai inventato un hashtag che non esiste? Tipo #chebellagiornataalmare

Se la risposta è sì, Houston abbiamo un problema…con gli hashtag!

Gli hashtag sono estremamente importanti, in special modo su Instagram, per raggiungere tutte quelle persone che non ti seguono ma che potrebbero diventare tuoi followers. Sono qualcosa a cui vale la pena dedicare tempo e strategie, perché possono decretare il tuo successo!

Passiamo in rassegna le varie tipologie di hashatg su Instagram per costruire la tua strategia vincente.

Hashtag su Instagram cosa sono?

Ecco cosa sono gli hashtag: sono come cartelle di file sul tuo computer. Immaginali come sistemi di archiviazione dei files.

Se stai cercando sul tuo computer le dichiarazioni dei redditi dell’anno scorso, probabilmente dovrai cercare la cartella “tasse” (o le parole tasse, redditi, commercialista…)

Se sei davvero una persona organizzata, le avrai anche suddivise per anno, in modo da poter ritrovare facilmente quello che cerchi: ecco, le persone usano gli hashtag allo stesso modo. Li usano per trovare delle cose.

Ma sui social, un contenuto potrebbe rientrare in diverse categorie ugualmente rilevanti. Ad esempio le foto della tua vacanza a Formentera potrebbero essere archiviate ugualmente sia sotto la cartella #vacanze sia sotto quella #Formentera, #mare, e così via.

Inserire i post in una o più “cartelle” con i relativi hashtag permette alle persone di trovarli più facilmente. E aumenta il numero delle persone che vedono quel contenuto. Così, quelli che non sono tuoi seguaci possono diventare tuoi nuovi followers.

Questo è uno dei principali metodi per ottenere più follower su Instagram.

Ci sono poi diversi tipi di hashtag che devi conoscere. Ognuno ha uno scopo specifico. La ricerca dei migliori in ogni tipologia ti aiuta a raggiungere il maggior numero di potenziali followers con i tuoi post.

Hashtag di settore (alto livello/volume)

Hai bisogno di almeno un hashtag di alto livello (volume di ricerca) per raggiungere tutte quelle persone che non hanno aconra familiarità con il tuo account, marchio o brand.

Esempio: #Immobiliare, #Ristorante, #Blogger, #Digitalmarketing sono tutti esempi di hashtag di settore.

hashtag instagram digitalmarketing

Hashtag di nicchia (medio livello): le persone sanno esattamente cosa stanno cercando

Scendendo di un livello e restrin gendo la cerchia dei potenziali followers, dovresti aggiungere un hashtag cosiddetto “di nicchia”, come ad esempio: #italianfood, #wellnessblogger #arredogiardino

Hashtag brand: un tag con che contiene il nome della tua azienda/account

Questa tipologia rappresenta gli hashtag che fanno riferimento ad un brand, ad un prodotto o al nome della tua azienda.

L’hashtag brand è molto specifico, va utilizzato per connotare tutti i tuoi post agganciandoli al tuo brand, nell’ottica della costruzione di una brand identity, ma è chiaro che all’inizio ti porterà risultati molto limitati. È però fondamentale per una strategia a lungo termine!

Questo hashtag inoltre dovrebbe essere sempre ben studiato: in questo modo non solo potrai monitorarlo più facilmente, ma ti eviterà imbarazzanti errori, come quello (passato alla storia) del famoso #susanalbumparty (qui trovi la storia)

Hashtag della community: le persone vogliono sentirsi parte di qualcosa

Questo hashtag è importante se il tuo obiettivo è creare una community su Instagram.

Società senza scopo di lucro, ONG, semplici gruppi nati per l’intrattenimento, gruppi nati attorno ad un argomento specifico, tendenze: qualunque sia, i tuoi followers vogliono sentirsi parte di qualcosa, e questo ti aiuterà ad aumentare i followers su Instagram, perché attirerà quelle persone che ne vogliono far parte.

Hashtag di posizione

Una posizione può essere un’intera area metropolitana, una città, un luogo fisico (#RistorantiRoma, #PiscinePalermo…) ma anche immaginario.

Hashtag di evento: hai ospitato un evento? Crea un hashtag per questo

Hai partecipato a un evento? Scopri qual è l’hashtag ufficiale e usalo. Il post è molto rilevante per un determinato evento? Anche lì ti conviene usare l’hashtag.

Ma sii selettivo per evitare di sembrare uno spammer.

#GiornataDellaTerra o #WorldEarthDay sono esempi di hashtag di evento (ma anche commemorazione, giornate di, ricorrenze).

#WeddingDay #NuovaStagione, #AutunnoInverno, ecc. A differenza di Twitter, dove troppi tag sono visti come spam, su Instagram è considerato utile (in una certa misura).

Quindi non aver paura di utilizzare una manciata di tag nelle varie categorie.

Hashtag su Instagram: difficoltà e strategie

Aumentare i followers su Instagram con gli hashtag è un modo efficace e a costo zero, ma come tutte le cose comporta impegno e qualche piccola difficoltà.

Proprio come chi fa SEO per un sito web, lavorare con gli hashtag può presentare delle criticità: ad esempio, un hashtag con grandi volumi di ricerca (cinquemila, diecimila, centomila post…) significa che il tuo contenuto potrebbe essere poco rilevante, sommerso dalla gran massa di post simili; viceversa, un hashtag con poco volume di ricerca significa restringere ancora di più il proprio pubblico, fino a farlo diventare davvero di nicchia (con una crescita molto lenta).

La cosa migliore è sperimentare un mix tra hashtag ad alto volume e a basso volume: questo potrebbe darti la visibilità di un grande hashtag e connotare i tuoi post con hashtag personali o di nicchia. Il mio consiglio è di non superare i 10-15 hashtag.

aumenta seguaci instagramCome aumentare i seguaci su Instagram: riepilogo e consigli finali

Instagram è un bellissimo mondo virtuale. Ed è composto da persone, che amano vedere belle immagini e bei video. Apprezzano le immagini che provocano emozioni o raccontano una storia.

Trascorrono del tempo online per conoscere vari stili di vita e prodotti. Vogliono essere ispirati da ciò che vedono.

Prima di domandarti “Come aumento i follower su Instagram?” dovresti sapere cosa pubblicare, perché le persone non vengono su Instagram per leggere lunghe descrizioni dei prodotti o guardare brutte immagini…Raramente entrano in conversazioni profonde. In genere non seguono account che pubblicano istantanee o selfie di bassa qualità. A loro piacciono le immagini che li trasportano, li emozionano.

Metti le immagini al primo posto

Instagram non è il luogo in cui vuoi dire qualcosa. Piuttosto, trova un’immagine per completare il concetto. L’immagine è il messaggio. Inizia con un’immagine ad alta risoluzione che comunica un messaggio. Usa colori, immagini e contrasti audaci per farti notare.

C’è un motivo per cui YouTube e Instagram sono 2 delle prime 3 piattaforme di social media…

Le persone amano le immagini. Dare alle persone ciò che vogliono su queste piattaforme significa aumentare seguaci Instagram organicamente.

Scegli un tuo stile

Gli account che mostrano un’immagine coordinata, vale a dire uno stile riconoscibile, un unico tema o motivo di colore, ottengono la massima attenzione. Quando una persona scorre il proprio feed, riconosce immediatamente i tuoi post grazie allo stile che gli hai dato.

Dal punto di vista del marchio, questa è una miniera d’oro. Ogni volta che vedono un tuo post, pensano immediatamente al tuo marchio.

Questo crea una ripetizione mentale che ti mantiene al primo posto e sarà utile quando avranno bisogno del tuo prodotto o servizio.

Racconta una storia

Tienili coinvolti con le storie. Racconta storie con immagini, video, reels.

Le persone hanno voglia e necessità di storie: le raccontiamo e le ascoltiamo tutti i giorni. Non serve postare una cosa ogni tanto, ma prova ad inserirla in una storia, in un contesto che emoziona e vedrai la differenza.

Racconta la storia del tuo marchio, suscita emozioni con foto e video ricordo, mostra l’evoluzione che ha avuto, le sfide che ha affrontato e superato e perché no, anche i momenti brutti.

Migliore la qualità

Ritoccare le foto è sbagliato, e le persone se ne accorgono: ma qualche lieve modifica deve e può essere fatta.

Non devi apparire non autentico o sovraprodotto. Non devi rendere i prodotti diversi da come appaiono nella vita reale. Ma puoi usare filtri e strumenti di modifica per tirare fuori il meglio dalle tue immagini. Fai risaltare i colori. Migliora l’illuminazione. Dai all’immagine un aspetto caldo o freddo in base al tuo marchio.

Pubblica costantemente e regolarmente

Vuoi sapere come far crescere organicamente i follower di Instagram? Un modo c’è: essere presenti. Sii presente ogni singolo giorno, e se non puoi fallo con regolarità e costantemente.

È difficile, lo so. Hai altre cose da fare. Alcuni giorni sono peggio di altri.

Alcune settimane potresti renderti conto di non aver pubblicato nulla per 10 giorni…

È qui che ottenere un supporto dedicato dai servizi di marketing professionali di Instagram ti dà più tempo per concentrarti sulla gestione della tua attività.

Organizza i tuoi post intorno a temi. Pubblica con regolarità per coinvolgere le persone. Questo è il minimo indispensabile. Instagram ha i follower più attivi di qualsiasi piattaforma. La gente partecipa.

Un singolo post può davvero farti risaltare. Ma sono gli account che rimangono coerenti che ottengono risultati a lungo termine…ed è proprio l’algoritmo di Instagram a premiarti!

Ora sai come aumentare seguaci Instagram!

Ecco qua: abbiamo visto come fare per guadagnare followers su Instagram con 8 modi facili e veloci da seguire. Riepilogando, abbiamo esaminato le seguenti strategie:

  • Ottimizza il tuo profilo per la ricerca su Instagram
  • Scrivi didascalie ricche di parole chiave
  • Usa i tuoi post di Instagram nei post del blog
  • Proponi giveaway
  • Pubblica contenuti generati dagli utenti
  • Pubblica al momento giusto
  • Insisti su ciò che funziona
  • Crea una strategia di hashtag
  • Sii presente, posta con regolarità
  • Migliora la qualità delle tue foto e video
  • Scegli un tuo stile ben definito

Ecco qua! I modi più efficaci e collaudati per ottenere follower gratuiti su Instagram e come aumentare i seguaci su Instagram.

Nel prossimo futuro, assicurati di includere queste strategie nel tuo piano di social media marketing. Inoltre, ricorda che puoi sempre chiedere aiuto a me!

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Ricevi i miei post prima di tutti

In tanti hanno già deciso di restare in contatto con me...vuoi unirti a loro?

Grazie, ti sei iscritto e riceverai i miei post prima degli altri!

Ops, qualcosa non quadra...